Image

Una grande novità!

Cara amica, caro amico che sei solito visitare questo sito o che lo vedi per la prima volta, con queste righe vogliamo condividere la bella novità che ci ha raggiunto in questo nuovo anno.
Dopo 54 anni vissuti a Villa Lascaris ci siamo trasferiti momentaneamente a Torino in attesa che quanto propostoci dal Vescovo si possa concretizzare.
Questa decisione è frutto di anni di discernimento, di confronto con i nostri superiori, di preghiera, di attesa e, non lo nascondiamo, di fatica. Il secondo lockdown imposto dalla pandemia che stiamo vivendo è stato per noi un momento decisivo nel quale si sono chiarite meglio alcune cose che erano ancora un po confuse e, con l’aiuto della Provvidenza, abbiamo avuto la possibilità di compiere questo passo.
Lasciare, dopo tanti anni, il luogo in cui siamo “cresciuti” e in cui abbiamo vissuto la nostra missione non è facile, ma siamo certi che il Signore ci precede e ci attende ovunque andremo.
Continueremo il nostro impegno lavorativo a Villa Lascaris ma non saremo più fissi nella struttura.

Vorremmo concludere con un pensiero che in questi ultimi due difficili anni segnati dalla pandemia è maturato dentro di noi.
Il tempo che stiamo vivendo ci dice a gran voce che così non è più possibile, bisogna trovare un'altra via sulla quale camminare. Un'altra via nei nostri rapporti, una altra via nella politica, una altra via nell’economia, un'altra via nella chiesa, un'altra via nella relazione uomo natura, un'altra via nel campo tecnologico……….e quest’altra via, come ci ricorda Papa Francesco nell’enciclica “Fratelli tutti”, è la FRATERNITÀ.
Non è più sufficiente essere comunità, persone che compiono insieme un incarico, è urgente fare “un salto di qualità e divenire fraternità altrimenti non riusciremo ad affrontare le sfide del nostro tempo”, così diceva un nostro carissimo amico morto di Covid all’inizio di dicembre e che per più di vent’anni si è occupato di questioni europee.
Con questo desiderio nel cuore, facciamo a voi e a noi l’augurio di scommettere su una via altra, di scommettere su una vita giocata nell’essere fraternità partendo dalle piccole e grandi cose di tutti i giorni.

Nella speranza di poterci incontrare presto, ti salutiamo con affetto.

Fraternità san Massimo
Image

Una grande novità!

Cara amica, caro amico che sei solito visitare questo sito o che lo vedi per la prima volta, con queste righe vogliamo condividere la bella novità che ci ha raggiunto in questo nuovo anno.
Dopo 54 anni vissuti a Villa Lascaris ci siamo trasferiti momentaneamente a Torino in attesa che quanto propostoci dal Vescovo si possa concretizzare.
Questa decisione è frutto di anni di discernimento, di confronto con i nostri superiori, di preghiera, di attesa e, non lo nascondiamo, di fatica. Il secondo lockdown imposto dalla pandemia che stiamo vivendo è stato per noi un momento decisivo nel quale si sono chiarite meglio alcune cose che erano ancora un po confuse e, con l’aiuto della Provvidenza, abbiamo avuto la possibilità di compiere questo passo.
Lasciare, dopo tanti anni, il luogo in cui siamo “cresciuti” e in cui abbiamo vissuto la nostra missione non è facile, ma siamo certi che il Signore ci precede e ci attende ovunque andremo.
Continueremo il nostro impegno lavorativo a Villa Lascaris ma non saremo più fissi nella struttura.

Vorremmo concludere con un pensiero che in questi ultimi due difficili anni segnati dalla pandemia è maturato dentro di noi.
Il tempo che stiamo vivendo ci dice a gran voce che così non è più possibile, bisogna trovare un'altra via sulla quale camminare. Un'altra via nei nostri rapporti, una altra via nella politica, una altra via nell’economia, un'altra via nella chiesa, un'altra via nella relazione uomo natura, un'altra via nel campo tecnologico……….e quest’altra via, come ci ricorda Papa Francesco nell’enciclica “Fratelli tutti”, è la FRATERNITÀ.
Non è più sufficiente essere comunità, persone che compiono insieme un incarico, è urgente fare “un salto di qualità e divenire fraternità altrimenti non riusciremo ad affrontare le sfide del nostro tempo”, così diceva un nostro carissimo amico morto di Covid all’inizio di dicembre e che per più di vent’anni si è occupato di questioni europee.
Con questo desiderio nel cuore, facciamo a voi e a noi l’augurio di scommettere su una via altra, di scommettere su una vita giocata nell’essere fraternità partendo dalle piccole e grandi cose di tutti i giorni.

Nella speranza di poterci incontrare presto, ti salutiamo con affetto.

Fraternità san Massimo

ORARIO
di preghiera
e celebrazioni
liturgiche
quotidiane

ORARIO di preghiera e celebrazioni liturgiche quotidiane

Prega con i fratelli e le sorelle in vita comune


h. 6-7 - Lectio Divina personale
h. 7 - Lodi (festivo h. 7.30)
h. 12 - Ora media
h. 17.30–18.30 - preghiera/lettura spirituale personale
h. 18.30 - celebrazione del Vespro (festivo h. 19.00)
h. 21.00 Compieta

Il giovedì adorazione eucaristica silenziosa dalle 14.30 alle 18.30

Chi lo desidera può unirsi ai momenti di preghiera della Fraternità

  • +39 011.9676145
  • This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Sede: Via Lascaris, 4 – 10044 Pianezza (TO)